Torre del Greco, inaugurata la terza casa dell’acqua

La struttura ubicata in zona cento fontane

Questa mattina si è tenuta l’inaugurazione della Casa dell’Acqua in località “Cento Fontane”, alla presenza dell’assessore all’Ambiente, Salvatore Quirino, e del presidente di GORI, Michele Di Natale, nel corso della quale è stata distribuita gratuitamente acqua ai cittadini, grazie alle bottiglie in vetro messe a disposizione dall’amministrazione comunale.

La struttura è stata realizzata da GORI, in collaborazione con il Comune di Torre del Greco, grazie ai fondi messi a disposizione dell’ex Provincia di Napoli (ora Città Metropolitana).

torre_del_greco_casa

La Case dell’Acqua, videosorvegliata, eroga acqua liscia e frizzante refrigerata al costo di pochi centesimi al litro ed ha come obiettivo prioritario la riduzione delle bottiglie di plastica da smaltire, con considerevoli benefici per l’ambiente e per le casse comunali. L’acqua, proveniente dalla rete pubblica gestita da GORI, ha una qualità garantita dai frequenti controlli che l’azienda svolge attraverso il Laboratorio interno, che si affiancano a quelli realizzati dall’ASL. Le strutture erogano acqua naturale a temperatura ambiente, naturale refrigerata e gassata refrigerata.

Altre 2 Case dell’Acqua, ubicate in Parcheggio Bottazzi e Viale Sardegna, sono state messe in funzione lo scorso febbraio ed hanno ricevuto l’apprezzamento della cittadinanza, dimostrato dell’erogazione di 162.661 litri di acqua. In circa 5 mesi, quindi, le 2 strutture hanno portato al risparmio di 108.440 bottiglie di plastica. Una considerevole mano per l’ambiente anche in virtù della mancata immissione nell’atmosfera di 23.567 chilogrammi di anidride carbonica.