WATERGAME GORI, EDIZIONE 2016 VINTA DA UNA SCUOLA DI SCISCIANO

Lunedì 30 maggio si è svolta a Scisciano, alla presenza del sindaco Edoardo Serpico, la cerimonia di premiazione del progetto WaterGAME, l’iniziativa destinata agli alunni delle scuole primarie di tutti i comuni in cui GORI ha realizzato le Case dell’Acqua in collaborazione con le amministrazioni.

Il WaterGAME, sviluppato e promosso da GORI, ha coinvolto complessivamente 3844 alunni ed è costituito da un gioco interattivo con il quale i bambini hanno potuto approfondire le loro conoscenze sulla risorsa acqua, attraverso un quiz con domande a risposta multipla. Al primo posto si sono classificati i bambini della 5° B dell’Istituto Omodeo-Beethoven, del plesso Matteo Rossi di Scisciano. Capitan Eco, l’eroe amico dell’ambiente, ha personalmente consegnato borraccine, t-shirt e cappellini a tutti i vincitori e per la classe un E-book Reader, che rappresenta il giusto connubio tra tecnologia e cultura.

Nel frattempo arrivano numeri estremamente positivi sull’utilizzo della Casa dell’Acqua a Scisciano. Nei primi 3 mesi di esercizio la struttura di via Sabato Borzillo ha erogato 61.550 litri di acqua, evitando l’utilizzo di 41.030 bottiglie di plastica e risparmiando in tal modo all’ambiente 8.918 kg di anidride carbonica.

2° classificato 4° D I° Circolo didattico (plesso Frasso) – Pomigliano d’Arco

3° classificato 4° B Istituto Sulmona Leone (plesso Sulmona) – Pomigliano d’Arco

Foto_premiazione_WaterGame2016